Perdonate la mia indignazione

Fonte Corriere della Sera

«QUESTO CASO MI HA INSEGNATO A SFOGLIARE CON UNA CERTA DIFFIDENZA LA STAMPA»

D’Alema: «La caduta in mare? 
Un falso, la sequenza è stata tagliata»

Alla festa del Pd ha risposto a Floris: «Siamo finiti in acqua in due, in fondo era la nostra intenzione…»

 

FIRENZE – «Io sono un ammiratore di Novella e prima di tutto gli faccio i complimenti per come, tagliando una foto, ha imbrogliato tutta la stampa italiana che, per la verità, è ben predisposta». Massimo D’Alema nega, nega tutto. Rispondendo a Giovanni Floris che ha aperto l’intervista alla festa nazionale del Pd a Firenze chiedendogli come aveva fatto a cadere dal canotto nel mare di Ponza, D’Alema ha spiegato che quell’immagine ripresa da tutti i giornali, in realtà, «è una foto tagliata» perché il tuffo involontario in mare l’ex ministro degli Esteri lo ha fatto quando le due persone che erano sedute dall’altra parte del gommone si sono buttate insieme per fare il bagno. D’Alema, quindi, ha fatto i «complimenti» a Novella ribadendo che «anche questo caso mi ha insegnato a sfogliare con una certa diffidenza la stampa».

 

«TERRIBILE INCIDENTE» – «Hanno tagliato la sequenze fotografica e poi con una didascalia hanno imbrogliato tutta la stampa italiana – spiega D’Alema -. Quello che è accaduto è molto semplice: eravamo seduti due su un tubolare e due sull’altro. I due sul tubolare opposto si sono tuffati, e anche noialtri due siamo andati a mare: il che, poi, era nelle intenzioni. Novella ha tagliato la sequenza fotografica, ha fatto vedere un’immagine surreale, hanno spiegato che c’era stato un terribile incidente e hanno così montato una notizia che ha avuto grande successo».

 

———————————————————————————————————

 

Mi domando se un politico deve preoccuparsi di come è avvenuto un semplice tuffo nel mare. Che anche questo sia un affare di stato? Che sia più importante smentire un tuffo in mare che pensare alle cose più importanti ai problemi da risolvere sia in Italia che nel Mondo? Possibile che i nostri politici abbiano tutta questa mania di protagonismo che non ho riscontrato in altri paesi del mondo? Possibile che la notizia di un giornale scandalistico su un tuffo rischi di rovinare l’immagine di una persona o forse è più importante.

Perchè non pensare a problemi come quelle povere donne sepolte vive che volevano sposarsi con chi amavano? Oppure la caccia ai delfini? Oppure le varie guerre? Oppure le varie ingiustizie che ci sono nel mondo? Oppure della Natura stessa e di Madre Terra che sta lanciando il suo grido di aiuto?

Ma no smentire un tuffo in mare da un gommone è molto più importante di qualunque altra cosa.

Bello…

Published in: on settembre 4, 2008 at 8:59 am  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://ilmondodiarianhord.wordpress.com/2008/09/04/perdonate-la-mia-indignazione/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: